This content is not available in your region

Scandalo sextape, Benzema: "Non sono colpevole, è un accanimento"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Scandalo sextape, Benzema: "Non sono colpevole, è un accanimento"

Karim Benzema nega tutte le accuse e si scusa con Mathieu Valbuena. Durante un’intervista alla tv francese, l’attaccante del Real Madrid spiega le sue ragioni, in merito allo scandalo del sextape, nel quale, secondo gli inquirenti, il transalpino avrebbe fatto da intermediario tra l’amico, uno dei ricattatori e il giocatore del Lione.

“Non sono colpevole. E non sto recitando davanti alle telecamere”, spiega Benzema. “Non sto giocando. Sono qui per essere sincero, come sempre. Spero tutto si risolva per il verso giusto. E spero che torneremo a giocare insieme per la nazionale francese, provando a vincere gli Europei”

Benzema, che resta sotto inchiesta, avrebbe inoltre preso le male le parole del premier Manuel Valls. ‘‘Non c‘è posto per lui in nazionale”, ha dichiarato martedi’ il Primo Ministro. ‘‘Un accanimento, mi trascinano nel fango’‘, la risposta del lionese