ULTIM'ORA

Tante idee contro l'Aids

Tante idee contro l'Aids
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La giornata mondiale contro l’Aids, questo primo dicembre come ogni anno, è stata contrassegnata da iniziative in gran parte del mondo.
In Tailandia, come è ormai tradizione, centinaia di persone hanno sfilato nella località turistica di Pattaya, distribuendo profilattici agli spettatori.

Al corteo hanno partecipato varie associazioni, tra cui ‘The Glory Hut Foundation’, che accoglie pazienti sieropositivi.

Intanto Simon Bland, direttore del programma delle Nazioni Unite contro l’Aids, ammonisce:
“Non è tempo di trionfalismi, né di compiacimento. L’Aids non è sparito, la battaglia non è conclusa. I progressi di cui parliamo sono fragili, incompiuti e reversibili.”

Un’azienda produttrice di preservativi lancia una campagna sui social media per la creazione e la diffusione di un emoji che sia simbolo del sesso sicuro.
Un modo per stimolare la partecipazione alla lotta all’Aids e le vendite dei propri prodotti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.