EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

In centinaia rendono omaggio a Helmut Schmidt. Merkel: era istituzione politica

In centinaia rendono omaggio a Helmut Schmidt. Merkel: era istituzione politica
Diritti d'autore 
Di Andrea Neri
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una presenza continua, senza soluzione di continuità, quella di centinaia di persone che ad Amburgo davanti alla sua casa hanno reso omaggio

PUBBLICITÀ

Una presenza continua, senza soluzione di continuità, quella di centinaia di persone che ad Amburgo davanti alla sua casa hanno reso omaggio all’ex-Cancelliere tedesco Helmut Schmidt, morto ieri all’età di 96 anni. Ieri ha preso la parola la Cancelliera Angela Merkel:

“La sua modestia e il suo senso del dovere ci sono stati d’esempio. Helmut Schmidt era un’istituzione politica per la Germania e per me un’autorità il cui consiglio e giudizio hanno significato tanto”.

Schmidt ha guidato la Germania Federale dal 1974 fino al 1982. Era succeduto a Willy Brandt e ha traghettato il Paese attraverso le tensioni della guerra fredda e gli anni più violenti del terrorismo della RAF. La sua immensa eredità politica resta anche nel gusto per le frasi fulminanti. Dei politici disse che “condividono con i giornalisti il destino di parlare oggi di cose che capiranno davvero soltanto domani”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: morto l'ex cancelliere tedesco Helmut Schmidt

Germania: l'Afd cerca di prendere le distanze dalle accuse di propaganda russa

Germania, Habeck: "Dobbiamo aumentare la spesa militare per essere in grado di difenderci"