Filippe: il tifone ''Koppu" scende a categoria 1 ma resta lo stato di allerta

Filippe: il tifone ''Koppu" scende a categoria 1 ma resta lo stato di allerta
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il tifone soprannominato “Koppu” ha spazzato il nord-est delle Filippine. La più colpita è stata Luzon, la maggiore isola dell’arcipelago, dove è

PUBBLICITÀ

Il tifone soprannominato “Koppu” ha spazzato il nord-est delle Filippine. La più colpita è stata Luzon, la maggiore isola dell’arcipelago, dove è cominciata la conta dei gravi danni. 9 morti, dei quali 7 in mare, dopo il passaggio domenica del super ciclone di categoria 4, declassato ora a 1 che dovrebbe a breve ridursi a tempesta tropicale.

Due giorni di piogge torrenziali e venti fino a 200 chilometri orari hanno causato frane, allagamenti, distrutto migliaia di case, sradicato alberi, tagliato linee elettriche e di comunicazione: 200mila le persone colpite, oltre 20mila abitanti sono rimasti isolati.

Lo stato di allerta resta in oltre 20 province e nella capitale Manila dove le scuole sono rimaste chiuse. Violente inondazioni hanno interessato in particolare la regione delle risaie Nuova Ecija, a nord di Manila, dove diversi abitanti hanno trovato rifugio sui tetti, in attesa di essere soccorsi dagli elicotteri.

Le Filippine sono colpite da circa 20 cicloni ogni anno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tragedia nelle Filippine, morti e feriti

Islanda: si è conclusa l'eruzione del vulcano Fagradalsfjall

Islanda: la lava raggiunge i tubi della centrale geotermica, in migliaia senza riscaldamento