Volkswagen: "Da gennaio via al piano di richiamo delle vetture manipolate"

Volkswagen: "Da gennaio via al piano di richiamo delle vetture manipolate"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La procedura di richiamo delle automobili Volkswagen coi sensori antismog alterati inizierà a gennaio e andrà avanti fino alla fine dell’anno. La

PUBBLICITÀ

La procedura di richiamo delle automobili Volkswagen coi sensori antismog alterati inizierà a gennaio e andrà avanti fino alla fine dell’anno.

La misura riguarderà undici milioni di veicoli in tutto il mondo, per i quali si prevede la necessità di interventi tecnici in officina, che comunque saranno a carico della marca tedesca.

Il piano, che attende l’approvazione dell’autorità federale, è stato annunciato alla stampa dal nuovo presidente del gruppo automobilistico tedesco, Matthias Müller.

Incontrando 20.000 dipendenti nello stabilimento di Wolfsburg, Muller ha annunciato la revisione del piano di investimenti e il taglio di quelli non “strettamente necessari”.

Muller ha parlato di scelte “dolorose”, e ha promesso di fare di tutto per mantenere i livelli occupazionali del gruppo, che impiega 600.000 lavoratori.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dieselgate: ex capo di Audi condannato a un anno e 9 mesi con pena sospesa

Ungheria, dipendenti licenziati e lavoro temporaneo. Il caso Continental

Sciopero generale negli Stati Uniti, i lavoratori del settore automobilistico protestano