ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

StraordinAru! Storica impresa del sardo, Vuelta ad un passo

Lettura in corso:

StraordinAru! Storica impresa del sardo, Vuelta ad un passo

StraordinAru! Storica impresa del sardo, Vuelta ad un passo
Dimensioni di testo Aa Aa

Straordinario Fabio Aru. Al termine di una delle tappe piu’ emozionanti della storia, con arrivo a Cercedilla, il sardo conquista la maglia rossa e di fatto la Vuelta.

Disintegrata la resistenza di uno stoico Tom Dumoulin, attaccato dal campione dell’Astana sulla penultima salita, a una cinquantina di km dall’arrivo.

L’olandese, lasciato solo dai compagni, non ha potuto molto contro lo strapotere di Aru e dell’Astana, perfetta nel fare gioco di squadra. Aru si è trascinato dietro tutti i big, con Purito Rodriguez e Rafal Majka che completeranno il podio, domenica a Madrid.

La vittoria di tappa è andata allo spagnolo Ruben Plaza. Ma è la giornata di Fabio Aru, che dopo aver sfiorato in due occasioni il Giro, diventa il sesto italiano a conquistare la Vuelta. L’ultimo a riuscirci fu Vincenzo Nibali nel 2010. E chissà che il 25enne sardo non segua le orme del suo capitano, mettendo in bacheca anche la maglia rosa e quella gialla. Il talento, di certo, non gli manca.