Non solo accoglienza e solidarietà: anche l'Europa anti-migranti scende in piazza

Non solo accoglienza e solidarietà: anche l'Europa anti-migranti scende in piazza
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mentre a Londra, e non solo, c’era chi manifestava perchè i migranti vengano accolti in maniera più dignitosa dai governi europei, in Slovacchia

PUBBLICITÀ

Mentre a Londra, e non solo, c’era chi manifestava perchè i migranti vengano accolti in maniera più dignitosa dai governi europei, in Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia in tanti sono scesi in piazza per dire no all’immigrazione, per dire no all’Islam, per dire no alle regole europee che forzano i governi ad accogliere quote di rifugiati.
Insieme alla solidarietà, tra la gente in Europa cresce anche la xenofobia, la rabbia, l’intolleranza.
Anche in questo caso la gente è chiamata a raccolta via Facebook: a Varsavia uno degli organizzatori ha arringato la folla che scandiva slogan anti-immigrati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia: estesa la protezione ai rifugiati ucraini fino al 30 giugno

Proteste degli agricoltori a Bruxelles, trattori e roghi nel Quartiere europeo

Polonia, si ampliano le proteste degli agricoltori: occupata l'autostrada che porta in Germania