Indagine sul camion della morte in austostrada. Le 71 vittime decedute in Ungheria

Indagine sul camion della morte in austostrada. Le 71 vittime decedute in Ungheria
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La polizia austriaca ha tenuto una conferenza stampa dove ha spiegato gli ultimi sviluppi dell’inchiesta sui 71 migranti morti soffocati su di un

PUBBLICITÀ

La polizia austriaca ha tenuto una conferenza stampa dove ha spiegato gli ultimi sviluppi dell’inchiesta sui 71 migranti morti soffocati su di un camion frigorifero.

Così un portavoce: “Considerando il numero di persone stipate sul mezzo, siamo arrivati alla conclusione che quelli che erano a bordo sono soffocati in poco tempo e che questo è accaduto sul territorio ungherese”:

La polizia non ha voluto rendere pubblici i nomi delle persone arrestate perché sospettate di essere gli autisti del mezzo.

Affermare che i migranti siano morti sul territorio ungherese perché avevano poco più di un ora di ossigeno a bordo invece, rimanda la palla nel campo delle autorità ungheresi. Il camion è stato abbandonato su di un’autostrada austriaca, ma la morte delle vittime, è accaduta appunto, sul territorio di Budapest.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'ex cancelliere austriaco Sebastian Kurz a processo per falsa testimonianza in Parlamento

Polonia: estesa la protezione ai rifugiati ucraini fino al 30 giugno

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia