This content is not available in your region

Crisi migranti: 30/40 persone affogano al largo della Libia secondo OIM

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Crisi migranti: 30/40 persone affogano al largo della Libia secondo OIM

Una nuova tragedia nel Mediterraneo. Si teme che almeno 30, 40 persone siano affogate al largo delle coste libiche quando il gommone che li trasportava si è sgonfiato. Erano salpati da Misurata. A dirlo l’Organizzazione Mondiale per le Migrazioni (OIM).

Un centinaio sono state tratte in salvo.

Nel dramma anche una piccola speranza, una donna salvata dalle acque, in un’altra operazione, ha partorito a bordo della nave-soccorso sulla rotta verso l’isola di Lampedusa.

Scontri tra migranti e forze di sicurezza si sono verificati invece sull’isola greca di Lesbo. Un migliaio di profughi afghani hanno tentato di occupare il traghetto gridando “Atene, Atene”. Sono intervenuti agenti e membri della Guardia costiera che hanno utilizzando granate assordanti per disperdere i migranti e impedire che salissero a bordo del battello.