EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Siria: ripresi i combattimenti in tre località dopo tregua di 48 ore

Siria: ripresi i combattimenti in tre località dopo tregua di 48 ore
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I combattimenti tra esercito siriano e ribelli sono ripresi in tre località strategiche, appena scaduto il cessate il fuoco di 48 ore, ha fatto

PUBBLICITÀ

I combattimenti tra esercito siriano e ribelli sono ripresi in tre località strategiche, appena scaduto il cessate il fuoco di 48 ore, ha fatto sapere l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani.
È già la seconda tregua a fallire nel giro di un mese.

A Zabadani, roccaforte dei ribelli al confine con il Libano, tornano a combattersi l’esercito siriano, alleato con Hezbollah, e gli insorti. Combattimenti anche a Kefraya e Al Foua, località nella provincia di Idlib in mano ai governativi.

In Siria, in quattro anni di guerra civile cui si è aggiunta l’avanzata dell’Isil, sono rimaste uccise 240mila persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano