EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Myanmar, deposto Shwe Mann, presidente del Parlamento e leader del partito al governo

Myanmar, deposto Shwe Mann, presidente del Parlamento e leader del partito al governo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il leader del partito al governo in Myanmar e presidente del Parlamento, Shwe Mann, è stato rimosso dal suo incarico ed è attualmente confinato nella

PUBBLICITÀ

Il leader del partito al governo in Myanmar e presidente del Parlamento, Shwe Mann, è stato rimosso dal suo incarico ed è attualmente confinato nella sua residenza, circondata da membri delle forze di sicurezza.

L’improvviso rimpasto è stato deciso dal presidente Thein Sein al termine di una movimentata riunione del partito nella capitale Naypyidaw.

Nel panorama politico locale, l’ex generale Shwe Mann è quello che più si è avvicinato alla leader dell’opposizione Aung San Suu Kyi, chiedendo una riforma del sostanziale potere di veto garantito all’esercito, a cui è assegnato di diritto il 25 per cento dei seggi in Parlamento.

Secondo molti analisti, ciò aveva portato a un progressivo peggioramento dei rapporti tra Shwe Mann e Thein Sein, entrambi alti esponenti dell’ex giunta militare al potere fino al 2011.

Le prossime elezioni sono previste per l’8 novembre di quest’anno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

San Suu Kyi esce dal carcere, l'ex leader civile del Myanmar trasferita ai domiciliari

Myanmar: liberi quasi 10mila prigionieri, rimane in carcere Aung San Suu Kyi

Myanmar, la giunta militare concede una grazia parziale a Aung San Suu Kyi