This content is not available in your region

Egitto: per l'esercito la situazione è "sotto controllo" nel Nord del Sinai

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Egitto: per l'esercito la situazione è "sotto controllo" nel Nord del Sinai

17 soldati caduti e almeno 100 combattenti di Isil uccisi nel Nord del Sinai. È il bilancio diffuso dall’esercito egiziano dopo che una serie di assalti a checkpoint militari ha condotto ai combattimenti più sanguinosi degli ultimi anni in questa zona. Almeno 15 i siti attaccati, tre le autobombe.

Dopo una giornata di combattimenti, l’esercito ha dichiarato che la situazione è sotto controllo, ma che non avrebbe concluso le operazioni finché l’intera zona non fosse ripulita da tutti i terroristi.

La violenza nel Sinai ha visto un’escalation a partire dal colpo di stato che ha rovesciato il presidente Morsi nel 2013.