EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Egitto: per l'esercito la situazione è "sotto controllo" nel Nord del Sinai

Egitto: per l'esercito la situazione è "sotto controllo" nel Nord del Sinai
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

17 soldati caduti e almeno 100 combattenti di Isil uccisi nel Nord del Sinai. È il bilancio diffuso dall’esercito egiziano dopo che una serie di

PUBBLICITÀ

17 soldati caduti e almeno 100 combattenti di Isil uccisi nel Nord del Sinai. È il bilancio diffuso dall’esercito egiziano dopo che una serie di assalti a checkpoint militari ha condotto ai combattimenti più sanguinosi degli ultimi anni in questa zona. Almeno 15 i siti attaccati, tre le autobombe.

Dopo una giornata di combattimenti, l’esercito ha dichiarato che la situazione è sotto controllo, ma che non avrebbe concluso le operazioni finché l’intera zona non fosse ripulita da tutti i terroristi.

La violenza nel Sinai ha visto un’escalation a partire dal colpo di stato che ha rovesciato il presidente Morsi nel 2013.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rafah, Israele controlla corridoio Philadelphi tra Gaza e Egitto: aiuti ridotti del 70%

Guerra a Gaza: sviluppi negli accordi tra Hamas e Israele, mercantile carico di aiuti parte da Cipro

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul