Lo spionaggio Usa contro gli alleati visto dalle tv europee e russa

Lo spionaggio Usa contro gli alleati visto dalle tv europee e russa
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Tre presidenti francesi intercettati, un nuovo caso di spionaggio firmato Stati Uniti. La Francia mostra indignazione e imbarazzo verso uno scandalo

PUBBLICITÀ

Tre presidenti francesi intercettati, un nuovo caso di spionaggio firmato Stati Uniti. La Francia mostra indignazione e imbarazzo verso uno scandalo che potrebbe incrinare le relazioni con gli alleati storici.L’analisi della spagnola TVE.

“Noi non spiamo le conversazioni dei presidenti amici”, gli Stati Uniti negano ogni intercettazione illegale. Le televisioni russe ironizzano. In termini di spionaggio, gli americani non fanno differenza – dicono – tra nemici e alleati. Il serivizio della RTR.

Prima della Francia, altri Paesi erano stati il bersaglio della NSA. Nel 2013 alcuni Stati hanno denunciato le pratiche statunitensi. La Germania, in particolare. Ma la posizione di Belrino oggi si dimostra ambigua. L’analisi della svizzera TSR.

La NSA ha esteso la propria rete in tutto il mondo. In nome della sicurezza nazionale si è radicata nel cuore delle grandi capitali. France 2 descrive il funzionamento di questa piovra dai lunghi tentacoli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale

Biden a Netanyahu: "Sostegno dipende dal trattamento dei civili", Israele apre il valico di Erez