EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Arrestato l'assassino di Charleston. E' un ventunenne. Obama: "Ancora una volta muoiono innocenti"

Arrestato l'assassino di Charleston. E' un ventunenne. Obama: "Ancora una volta muoiono innocenti"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

E’ stato localizzato ed arrestato, Dylann Roof, il ventunenne che a Charleston, negli Stati Uniti, ha sparato in una chiesa metodista uccidendo nove persone. Tra le vittime anche il pastore Pinckney, che era anche senatore dello Stato per i democratici.

La strage, il cui movente è l’odio razziale, ha spinto il presidente Obama a rilasciare una dichiarazione pubblica.

“Ho dovuto fare dichiarazioni come questa troppe volte. Non sappiamo ancora tutto sull’accaduto ma è chiaro che ancora una volta persone innocenti sono state uccise. Ora è il momento del lutto. Ma deve essere chiara una cosa: dobbiamo riconoscere che episodi di violenza come questi, non accadono in altri paesi avanzati”.

Sempre a Charleston, all’inizio di aprile, un ragazzo di colore e senza armi, Walter Scott, venne ucciso da un poliziotto, in seguito incriminato. L’episodio provocò aspre proteste della comunità nera in tutto il paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

USA: le profonde radici dell'odio razziale e la battaglia per l'uguaglianza

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York