Ucraina, la ripresa degli scontri mette a rischio la tenuta del cessate il fuoco

Ucraina, la ripresa degli scontri mette a rischio la tenuta del cessate il fuoco
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Gli scontri tra le forze di Kiev e i ribelli separatisti hanno ripreso intensità in parte dell’Ucraina orientale. Ma, a Slaviansk, la situazione

PUBBLICITÀ

Gli scontri tra le forze di Kiev e i ribelli separatisti hanno ripreso intensità in parte dell’Ucraina orientale. Ma, a Slaviansk, la situazione sembra rimanere tranquilla, stando al reportage dell’emittente svizzera italiana RSI.

L’artiglieria pesante è invece tornata in azione a Donetsk, facendo temere per le sorti del cessate il fuoco. La russa RTR racconta il precipitare degli eventi dal punto di vista di Mosca.

Durante la sua visita in Italia, il presidente russo Putin ha incontrato Papa Francesco in Vaticano. Il Pontefice ha sollecitato un sforzo per la pace in Ucraina, mentre Putin ha denunciato le sanzioni occidentali contro la Russia, come racconta Rai3.

Il viaggio in Italia di Putin mirava a rompere l’isolamento internazionale della Russia, mai così esplicito come durante l’ultimo G7. Lo scrittore russo Vladimir Fédorovski è intervistato dalla tv svizzera romanda TSR.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Zelensky, il 2024 sarà l'anno della svolta

Guerra in Ucraina: Putin visita uno stabilimento aeronautico, per Biden è un "pazzo figlio di ..."

Solo il 10% degli europei crede che l'Ucraina possa sconfiggere la Russia