Summit delle Americhe: tensione fra pro e anti Castro al Social Forum

Summit delle Americhe: tensione fra pro e anti Castro al Social Forum
Di Selene Verri Agenzie:  Reuters
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Non solo sorrisi e strette di mano per Cuba, al Vertice delle Americhe. L’atmosfera a Panama si è scaldata quando la delegazione dell’Avana ha deciso

PUBBLICITÀ

Non solo sorrisi e strette di mano per Cuba, al Vertice delle Americhe. L’atmosfera a Panama si è scaldata quando la delegazione dell’Avana ha deciso di abbandonare il Social Forum in protesta contro la presenza degli anticastristi.

I manifestanti filogovernativi si sono scontrati verbalmente contro i dissidenti Berta Soler, delle Donne in Bianco, e Guillermo Fariñas.

“Il popolo cubano che abbiamo lasciato sull’isola non si aspetta nulla di meno da noi, si aspetta questa risposta di indignazione, di ripudio. Né Guillermo Fariñas né Berta Soler né altri come loro rappresentano la realtà cubana”, ha detto una rappresentante della Federazione delle donne cubane.

Di tutt’altro avviso questa partecipante del Social Forum: “State assistendo alla più grossolana espressione dell’intolleranza che provocano i regimi dittatoriali”.

Più rumore che danni, certo, ma la prova che al momento la distanza tra cubani di sponde opposte appare maggiore di quella che separa Washington e L’Avana.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Canale di Panama: diminuisce il passaggio di navi per la siccità

Panama, siccità obbliga a ridurre il transito di navi nel canale, perdite per 200 milioni di dollari

Le reazioni internazionali alla morte di Alexei Navalny, Mattarella: "Più ingiusta conclusione"