I boia dell'ultimo video dell'ISIL sono francesi. Lo assicura Parigi

I boia dell'ultimo video dell'ISIL sono francesi. Lo assicura Parigi
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Le autorità francesi sembrano esserne certe. Il jihadista dell’ennesimo video targato ISIL è il fratellasto di Mohamed Merah, il terrorista

PUBBLICITÀ

Le autorità francesi sembrano esserne certe. Il jihadista dell’ennesimo video targato ISIL è il fratellasto di Mohamed Merah, il terrorista protagonista della strage che tre anni fa a Tolosa costò la vita a dodici persone.

Proprio dalla stessa città proverrebbero sia l’uomo, identificato come Sabri Essid, sia il bambino che uccide il prigioniero. Il minore avrebbe dodici anni e sarebbe il figlio della prima unione della moglie dell’uomo.

Essid e Merah frequentavano lo stesso gruppo di estremisti
islamici e diventano fratellastri dopo che nel 2010 il padre del primo si sposa con la madre del secondo.

Nell’aprile 2014, nonostante fosse sotto sorveglianza, Essid è riuscito a partire per la Siria.

La vittima era di Raqqa, la città siariana che da due anni è amministrata dall’ISIL. Secondo i miliziani del sedicente Stato Islamico era una spia al soldo d’Israele.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terrorismo, estradato in Francia Salah Abdeslam, uno degli stragisti di Parigi di novembre 2015

Giochi olimpici di Parigi: preoccupa la sicurezza

Al via la Festa delle luci di Lione: massima sicurezza a causa dell'allerta terrorismo in Francia