ULTIM'ORA

Telefonia: a Barcellona i quattro giorni del Mobile World Congress

Telefonia: a Barcellona i quattro giorni del Mobile World Congress
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Presentazione di nuovi modelli, previsioni sulle tendenze del mercato, ricerca di nuovi accordi di distribuzione ma anche accordi industriali: i quattro giorni del Mobile World Congress di Barcellona sono l’occasione per tutto questo.

“Con oltre un miliardo di smartphones venduti nello scorso anno il business è enorme. Le case produttrici di smartphone storiche stanno cercando di contrastare l’assalto dei cinesi, sempre più aggressivi sul mercato”.

Aggressivi nei prezzi, ma anche nella qualità e nelle performance. È per questo che i marchi storici sembrano concentrarsi soprattutto sulla fascia alta.
Cellulari che girano quasi tutti con Android, ma Microsoft riesce a ritagliarsi una fetta di mercato sempre più ampia:

“Sul mercato europeo e anche in altri paesi siamo oltre il dieci per cento, e con i nuovi modelli LUMIA 640 e 640 XL, che sono degli smartphone con degli schermi un po’ più grandi (siamo sui cinque e sui 5,7 pollici), rispondiamo a una richiesta del mercato e speriamo quindi di continuare ad aumentare la nostra quota”.

In fascia alta Samsung ha svelato due nuovi modelli sempre più in linea con le prestazioni, l’estetica e i prezzi di Apple, consueta grande assente alla fiera di Barcellona. Ma soprattutto fanno sensazione gli smatwatch, cellulari da polso o orologi-telefono, se volete. Sempre più discreti, estetici e performanti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.