Iraq: riapre dopo 12 anni il Museo di Baghdad

Iraq: riapre dopo 12 anni il Museo di Baghdad
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Nastro rosso per la riapertura dopo 12 anni del museo di Baghdad, chiuso subito alla caduta del regime di Saddam Hussein. Il museo iracheno che

PUBBLICITÀ

Nastro rosso per la riapertura dopo 12 anni del museo di Baghdad, chiuso subito alla caduta del regime di Saddam Hussein. Il museo iracheno che ospitava una delle più importanti collezioni archeologiche del mondo, è sopravvissuto ai saccheggi. Ma dei circa 15 mila reperti trafugati, solo un terzo è stato recuperato. Il resto sarebbe finito sul mercato nero.

“Quei barbari, quei terroristi criminali – ha dichiarato il primo ministro iracheno, Haider al-Abadi – stanno cercando di distruggere il patrimonio dell’umanità e della civiltà irachena. Daremo loro la caccia per fargli pagare il sangue versato in Iraq”.

L’apertura del museo di Baghdad in preparazione da mesi, è stata accelerata dopo la recente distruzione delle antiche statue a Mosul da parte dei jihadisti del sedicente Stato islamico. Un attacco che ha provocato indignazione in tutto il mondo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria

Iraq: al via i colloqui per la fine dell'operazione militare contro l'Isis

Iran e la guerra per procura: gruppo armato attacca una base in Iraq, feriti soldati Usa