Beni archeologici per 50 milioni di euro recuperati in Svizzera torneranno in Italia

Beni archeologici per 50 milioni di euro recuperati in Svizzera torneranno in Italia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Tornano al patrimonio culturale italiano gli oltre cinquemila pezzi recuperati in Svizzera dai carabinieri al termine di una complessa indagine.

PUBBLICITÀ

Tornano al patrimonio culturale italiano gli oltre cinquemila pezzi recuperati in Svizzera dai carabinieri al termine di una complessa indagine. I reperti, dal valore complessivo superiore a 50 milioni di euro, erano stati messi in vendita da un intermediario d’arte siciliano, titolare di una galleria d’arte a Basilea.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi in Medio Oriente, tra gli italiani preoccupazione e insoddisfazione per il ruolo dell'Ue

Commissione Ue, il possibile ritorno di Mario Draghi in Europa piace in Italia

Al via Vinitaly: oltre 4mila cantine presenti, Lollobrigida contestato