"Il nostro Maometto, un sacco più simpatico di quello di chi ha sparato"

"Il nostro Maometto, un sacco più simpatico di quello di chi ha sparato"
Di Andrea Neri
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Oggi in edicola, a una settimana dall’attentato che ha dimezzato la redazione, Charlie Hebdo mantiene la sua linea editoriale di sempre

PUBBLICITÀ

Oggi in edicola, a una settimana dall’attentato che ha dimezzato la redazione, Charlie Hebdo mantiene la sua linea editoriale di sempre: dissacrazione, sberleffo, irriverenza. Ma il disegno del Profeta in copertina porta un messaggio di pace e riconciliazione: “tutto perdonato”.

[View the story “Dopo la strage oggi Charlie Hebdo invade le dicole” on Storify]

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia: torna il Charlie Hebdo, e torna Maometto in copertina

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti