ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Il nostro Maometto, un sacco più simpatico di quello di chi ha sparato"

Lettura in corso:

"Il nostro Maometto, un sacco più simpatico di quello di chi ha sparato"

"Il nostro Maometto, un sacco più simpatico di quello di chi ha sparato"
Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi in edicola, a una settimana dall’attentato che ha dimezzato la redazione, Charlie Hebdo mantiene la sua linea editoriale di sempre: dissacrazione, sberleffo, irriverenza. Ma il disegno del Profeta in copertina porta un messaggio di pace e riconciliazione: “tutto perdonato”.