EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Israele: partiti alle primarie per scegliere leadership in vista delle elezioni di marzo

Israele: partiti alle primarie per scegliere leadership in vista delle elezioni di marzo
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il 17 marzo del 2015 in Israele si terranno le elezioni anticipate per rinnovare la Knesset, il parlamento monocamerale nazionale. I partiti

PUBBLICITÀ

Il 17 marzo del 2015 in Israele si terranno le elezioni anticipate per rinnovare la Knesset, il parlamento monocamerale nazionale.

I partiti affilano le armi e scelgono i loro leader. Il Likud, che ha svolto le sue primarie, dovrebbe essere ancora guidato da Benjamin Netanyahu dopo la crisi della sua coalizione di governo. Eppure il consenso sembra calato.

Alle ultime elezioni 12 partiti avevano ottenuto il quorum per entrare in parlamento e Bibi era stato costretto a un esecutivo di coalizione.

Ma se Atene piange, Sparta non ride. In difficoltà anche gli ultrortodossi del partito Shas. Il leader, Ari Deri, ha firmato le dimissioni, accusato di corruzione. Qualcosa che potrebbe spingere Netanhyahu ad andare sempre più a destra alla ricerca dei voti di cui ha bisogno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele blocca Al Jazeera: confiscati gli uffici dell'emittente panaraba

Ecco i cambiamenti di cui Israele ha bisogno

A Gaza la guerra continuerà altri due mesi, Netanyahu ad Hamas: "arrendetevi, non morite per Sinwar"