Francia in tilt per la neve: in 15.000 bloccati lungo le strade per le stazioni sciistiche

Francia in tilt per la neve: in 15.000 bloccati lungo le strade per le stazioni sciistiche
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Traffico in tilt e stato d’allerta in quattro regioni. La neve ha paralizzato la Francia sud orientale. 15.000 le automobili rimaste bloccate nella

PUBBLICITÀ

Traffico in tilt e stato d’allerta in quattro regioni. La neve ha paralizzato la Francia sud orientale. 15.000 le automobili rimaste bloccate nella notte tra sabato e domenica in Savoia, sulle Alpi francesi. A nulla sono valsi gli appelli della Protezione civile a non mettersi in viaggio verso le stazioni sciistiche.

Ottantatre i centri per l’accoglienza allestiti in Savoia, dove in migliaia hanno passato la notte. Pasti caldi consegnati anche ai moltissimi automobilisti rimasti bloccati ai valichi o lungo le autostrade.

“Erano più di dieci anni che non mettevamo su un piano di emergenza del genere” spiega una volontaria in un centro d’accoglienza di Auberville “Si tratta di una situazione straordinaria. Soprattutto per il numero delle persone coinvolte, non ho dati esatti, ma sono tantissime”.

Caos anche all’aeroporto di Chambery dove un migliaio di persone ha trascorso la notte. Tra loro centinaia di automobilisti rimasti bloccati lungo le strade per le stazioni sciistiche, ma anche molti turisti i cui voli sono stati cancellati a causa del maltempo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sei giovani francesi condannati per il loro ruolo nella decapitazione dell'insegnante Samuel Paty

Cattedrale di Notre Dame, Macron visita il cantiere

Al via la Festa delle luci di Lione: massima sicurezza a causa dell'allerta terrorismo in Francia