Ministro palestinese morto: i risultati dell'autopsia causano altra tensione con Israele

Ministro palestinese morto: i risultati dell'autopsia causano altra tensione con Israele
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Si sono riempite di folla le vie di Ramallah per i funerali del ministro palestinese Ziad Abu Ein, morto all’età di 55 anni, dopo un scontro con un

PUBBLICITÀ

Si sono riempite di folla le vie di Ramallah per i funerali del ministro palestinese Ziad Abu Ein, morto all’età di 55 anni, dopo un scontro con un soldato israeliano.

I risultati dell’autopsia gettano altra benzina sul fuoco nel conflitto tra Israele e Palestina, che si è riacutizzato negli ultimi mesi.

Il Ministro stava partecipando ad una marcia pacifica contro le colonie in Cisgiordania.

Secondo fonti palestinesi, i medici hanno concluso che l’uomo è morto per un malore, dopo aver inalato gas lacrimogeni ed essere stato colpito e preso per il collo da un militare israeliano. La situazione sarebbe stata aggravata dal ritardo dei soccorsi.

Israele cerca di ridimensionare l’accaduto sostenendo che, secondo le informazioni a disposizione, il politico soffriva di problemi di cuore ed è morto per un attacco cardiaco causato dallo stress.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Netanyahu dice no alla soluzione di due Stati dopo la guerra

Israele: le famiglie dei rapiti al festival Supernova insieme per ricordare le vittime

A Gaza la guerra continuerà altri due mesi, Netanyahu ad Hamas: "arrendetevi, non morite per Sinwar"