Video

euronews_icons_loading
Il ministro dell'Interno francese Gérald Darmanin durante le sue dichiarazioni a Calais.