This content is not available in your region

Il memoriale di Kruševo, un omaggio alla lotta per l'indipendenza

euronews_icons_loading
Il memoriale di Kruševo, un omaggio alla lotta per l'indipendenza
Di Euronews

In questa puntata di Macedonian Postcards ci troviamo nella città di Krusevo. Qui un memoriale rende omaggio a centinaia di ribelli uccisi dalla forze ottomane durante la rivolta di Ilinden del 1903. La Repubblica di Kruševo durò soltanto dieci giorni.

Dati principali:

  • Paesi limitrofi: Bulgaria, Albania, Kosovo, Serbia e Grecia
  • Estensione del territorio: oltre 25.000 metri quadrati
  • Lingue: macedone (principale) e albanese
  • Abitanti: oltre due milioni
  • Città: la capitale è Skopje, Bitola è la seconda città del Paese

Seamus Kearney, euronews:
“Nel memoriale c‘è una galleria di oggetti d’arte e di sculture che rappresentano la storia macedone. Ci sono anche una fiamma eterna e dettagli sulla rivolta”.

Il monumento, noto anche come Makedonium, è stato inaugurato nel 1974, ospita anche la tomba del presidente della Repubblica di Kruševo ed è dedicato inoltre a coloro che presero parte alle successive lotte per l’indipendenza.

“Questo monumento ha la forma di un bastone chiodato o di una bomba che esplode – spiega Boris Markoski, guida -simboleggia in questo modo la lotta del popolo macedone per la propria patria”.

Il complesso comprende anche un anfiteatro e una scultura rappresentante le catene spezzate, simbolo di libertà.