EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Friday for Future: in migliaia in piazza a Berlino e Amsterdam contro la crisi climatica

Migliaia di persone sono scese in piazza a Berlino e Amsterdam venerdì 31 maggio per protestare contro la crisi climatica
Migliaia di persone sono scese in piazza a Berlino e Amsterdam venerdì 31 maggio per protestare contro la crisi climatica Diritti d'autore Marcus Brandt/(c) Copyright 2024, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Diritti d'autore Marcus Brandt/(c) Copyright 2024, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Berlino 13mila manifestanti sono scesi in piazza contro la crisi climatica. L'attivista svedese per il clima Greta Thunberg ha protestato davanti alla rappresentanza della Commissione europea in Svezia

PUBBLICITÀ

In vista delle elezioni europee in programma dal 6 al 9 giugno migliaia di giovani del movimento per il clima Fridays for Future sono scesi in piazza venerdì 31 maggio.

A una settimana dal voto europeo tra gli slogan delle manifestazioni di Berlino e Amsterdam il ruolo dell'Unione europea per la salvaguardia dell'ambiente.

Secondo l’organizzazione Fridays for Future Germania, nella capitale tedesca hanno manifestato più di 13mila persone. Ad Amsterdam, in migliaia hanno chiesto alle grandi aziende di smettere di finanziare progetti che danneggiano la natura, le persone e l’ambiente.

Insieme ad altri giovani l'attivista svedese per il clima Greta Thunberg ha protestato davanti alla rappresentanza della Commissione europea in Svezia: "Far sentire la propria voce non può avvenire solo durante le elezioni, in una democrazia questo deve valere per ogni ora di ogni giorno", ha scritto Thunberg su X.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: proteste contro Tesla per l'abbattimento di una foresta

Paesi Bassi: Greta Thunberg trattenuta dalla polizia durante una protesta

Non solo Greta: chi sono i giovani attivisti che si battono per il clima?