EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Salute e disinformazione: fumare fa dimagrire?

Uno studio rivela che il fumo non fa dimagrire
Uno studio rivela che il fumo non fa dimagrire Diritti d'autore Canva
Diritti d'autore Canva
Di James Thomas
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

La preoccupazione di ingrassare è una scusa comune per i fumatori che non vogliono smettere. The Cube analizza un nuovo studio secondo il quale sia iniziare a fumare che smettere può aumentare il grasso addominale

PUBBLICITÀ

No, fumare non fa dimagrire: un recente studio condotto dai ricercatori dell'Università di Copenaghen ha sfatato il mito che il fumo aiuti a non ingrassare

Lo studio, che ha preso in esame un milione e mezzo di europei fumatori, ha invece rilevato che il fumo aumenta l'adipe della pancia

È inoltre documentato che quando le persone smettono di fumare il loro corpo inizia a bruciare calorie a un ritmo più lento rispetto a prima, causando un aumento di peso. Questo ha portato i fumatori a credere che continuare a fumare potrebbe far dimagrire. Secondo la ricerca, però, non è necessariamente così.

Il fumo aumenta il grasso viscerale

In particolare, è emerso che **il fumo aumenta il grasso viscerale,**il grasso che si trova in profondità nell'addome e che è collegato a un rischio maggiore di malattie cardiache, diabete, ictus e demenza.

I ricercatori sono arrivati alla conclusione esaminando i dati genetici e l'influenza del fumo sull'obesità tenendo conto di fattori quali l'assunzione di alcol e lo stato socioeconomico.

Smettere di fumare fa bene

"È importante notare che smettere di fumare ha numerosi benefici per la salute, al di là dei potenziali cambiamenti nella distribuzione del grasso corporeo - ha dichiarato a Euronews Germán Carrasquilla, autore principale dello studio -, quindi non si tratta solo del grasso corporeo nell'addome".

"Le persone che potrebbero avere paura di smettere di fumare a causa dell'aumento di peso potrebbero trovare questi risultati motivanti per smettere di fumare - ha aggiunto Carrasquilla -, "perché il fumo aumenta questo grasso viscerale, che è un fattore di rischio per molte patologie come il diabete e le malattie cardiovascolari".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le fake news sul nonno di Ursula von der Leyen nelle SS naziste di Adolf Hitler

Vienna, all'accademia di ballo giovani allievi incoraggiati a fumare per rimanere snelli

Incidente volo Londra-Singapore, in rete video falsi di quanto accaduto sul volo Sq321