Commissione europea poco trasparente sulle nomine dei suoi dirigenti

Commissione europea poco trasparente sulle nomine dei suoi dirigenti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

The Brief: l'appuntamento con l'attualità europea da Bruxelles

PUBBLICITÀ

In questa edizione:

Polemiche e accuse seguono la nomina di Martin Selmayr come segretario generale della Commissione europea. Soprannominato affettuosamente “il mostro” per la sua temibile reputazione, il braccio destro del Presidente Juncker sembrerebbe non avere i requisiti necessari per coprire la carica più alta di funzionario dell’esecutivo europeo.

Il freddo glaciale che sta investendo l’Europa ha portato la città di Bruxelles a prendere dellemisure per garantire sicurezza ai senzatetto. Eppure c‘è chi preferisce restare per strada, denunciando l’inadeguatezza dei centri di accoglienza di dare riparo a chi ne ha bisogno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni

Il sondaggio valuta i partiti sul Green Deal: da "pro" a "preistorico"

Iran-Israele, l'Ue cerca di contenere un'escalation del conflitto in Medio Oriente