Ue: le dimissioni di Sir Ivan Rogers "una cattiva notizia per il Regno Unito"

Ue: le dimissioni di Sir Ivan Rogers "una cattiva notizia per il Regno Unito"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Si è dimesso a sorpresa l’ambasciatore britannico presso l’Unione europea.

PUBBLICITÀ

Si è dimesso a sorpresa l’ambasciatore britannico presso l’Unione europea. Sir Ivan Rogers, a poche settimane dall’inizio dei negoziati per l’uscita del Regno Unito dall’Unione, lascia così una patata bollente nelle mani di Theresa May, secondo l’analista Vivien Pertusot, dell’Istituto francese delle relazioni internazionali: “Ora che se n‘è andato, la questione è chi può sostituirlo, chi è abbastanza competente a Londra o nelle capitali europee per sostituirlo e fare il lavoro di condurre i negoziati che stanno per cominciare molto presto? È una questione molto complessa in questa fase. È evidente che le sue dimissioni sono una cattiva notizia dal punto di vista del Regno Unito”.

La premier britannica Theresa May ha promesso di avviare quelli che sono probabilmente i negoziati più complicati nella storia dell’Europa del dopoguerra, entro la fine di marzo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Sinistra europea fissa gli obiettivi per le elezioni di giugno

La rabbia degli agricoltori europei: a Bruxelles contro le logiche neoliberiste

Elezioni: la sinistra sceglie Walter Baier per la Commissione europea