EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Nato-Russia, tentativi di disgelo. Primo incontro da inizio crisi ucraina

Nato-Russia, tentativi di disgelo. Primo incontro da inizio crisi ucraina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Dopo due anni di raffreddamento delle relazioni sono tornati a incontrarsi a Bruxelles gli ambasciatori dei Paesi Nato e della Russia. L’alleanza

PUBBLICITÀ

Dopo due anni di raffreddamento delle relazioni sono tornati a incontrarsi a Bruxelles gli ambasciatori dei Paesi Nato e della Russia. L’alleanza atlantica aveva sospeso le relazioni con Mosca dopo l’annessione della Crimea. In cima all’agenda dei lavori la situazione in Ucraina e l’implementazione finale degli accordi di Minsk. Per il Segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, l’incontro è un segnale positivo, ma le divergenze restano ancora molte.

“La Nato e Russia hanno disaccordi
profondi e persistenti. L’incontro di oggi non ha cambiato le
cose. Per gli alleati della Nato non si pu� tornare alla
cooperazione pratica se la Russia non torna a rispettare il
diritto internazionale” ha dichiarato Stoltenberg.

Al centro della riunione anche la situazione in Afghanistan e la necessità di adottare una strategia contro la minaccia terroristica. Gli ambasciatori di Nato e Russia hanno anche discusso dell’incidente della scorsa settimana quando un areo da ricognizione statunitense è stato intercettato da un caccia russo nel Mar Baltico, che ha compiute manovre definite avventate. Per Mosca si è trattato di un avvertimento a non sconfinare in quella che è definita una sua area di competenza.

Il vice segretario della Nato Alexander Vershbow ha definito l’incontro “un tentativo di ristabilire il dialogo, e non di normalizzazione dei rapporti”. Per il rappresentante russo Alexander Grushko “Non è ancora possibile pensare di ritornare al cosiddetto business as usual”. A meno fin quando l’Alleanza Atlantica non la smetterà di blaterare della mitica minaccia militare russa. Entrambe le parti ammettono comunque che l’incontro ha rappresentato una svolta”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ilaria Salis torna in Italia: finito l'incubo in Ungheria

Al via il summit per la pace in Svizzera, Zelensky: "Momento storico"

Summit della pace in Svizzera: enormi misure di sicurezza