EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spazio per camminare e andare in bicicletta: Stoccolma spera di trasformare il suo centro con un divieto di circolazione per le auto

Il divieto di circolazione per le auto a benzina e diesel si applicherà a 20 isolati del centro di Stoccolma, comprese le strade all'interno di Kungsgatan.
Il divieto di circolazione per le auto a benzina e diesel si applicherà a 20 isolati del centro di Stoccolma, comprese le strade all'interno di Kungsgatan. Diritti d'autore Canva
Diritti d'autore Canva
Di Angela Symons
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Circa 1.000 abitanti di Stoccolma muoiono ogni anno a causa dell'inquinamento atmosferico

PUBBLICITÀ

La capitale della Svezia sta vietando l'uso di auto a benzina e diesel nel centro città per ridurre l'inquinamento e le emissioni.

Le nuove regole entreranno in vigore il 31 dicembre 2024.

"A Stoccolma tutti dovrebbero poter respirare l'aria senza ammalarsi", ha scritto l'assessore al traffico e deputato Lars Strömgren su X - ex Twitter. 

Quest'ultimo immagina una città con "posti a sedere all'aperto e molto spazio per camminare e andare in bicicletta".

È la prima volta che il Paese introduce regole ambientali così severe per i veicoli.

Dove saranno vietate le auto a combustione?

Il divieto di circolazione riguarda 20 isolati del centro di Stoccolma, tra cui le strade nella zona di Kungsgatan, Birger Jarlsgatan, Hamngatan e Sveavägen.

Secondo Strömgren, si tratta di aree in cui i veicoli effettuano prevalentemente consegne. 

Con il passaggio ai veicoli elettrici, le consegne non solo saranno più sostenibili, ma anche più silenziose, il che significa che potranno essere effettuate 24 ore su 24, ha aggiunto.

Quando il divieto entrerà in vigore alla fine del 2024, solo i veicoli elettrici e quelli a gas a basse emissioni potranno circolare nella zona. 

Saranno ammessi anche i veicoli pesanti ibridi plug-in.

I veicoli di emergenza e quelli con permesso per disabili non sono soggetti al divieto.

La zona di 180.000 metri quadrati potrebbe essere estesa, in attesa di discussioni all'inizio del 2025.

Inizialmente doveva essere introdotta anche a Gamla Stan, il centro storico della città, ma i piani sono stati abbandonati. 

L'area diventerà invece una "zona ambientale urbana" in gran parte pedonale, dove 130 posti auto saranno rimossi per fare spazio agli spostamenti a piedi e in bicicletta, come riferisce l'emittente svedese Svt Nyheter.

Visione per un futuro più verde

Il partito svedese dei Verdi (Miljöpartiet) - parte della coalizione "rosso-verde" del Paese - ha definito i piani per un centro di Stoccolma privo di emissioni entro il 2030.

Il piano prevede l'introduzione di zone ambientali con controlli sui veicoli nelle aree di scarsa qualità, il divieto di circolazione in determinate aree e in determinati giorni e la riduzione del traffico automobilistico totale del 30% entro il 2030.

Il documento afferma che ogni anno 1.000 abitanti di Stoccolma muoiono prematuramente a causa dell'inquinamento atmosferico, una cifra che si spera di ridurre con le nuove misure sul traffico.

L'anno scorso, Strömgren ha annunciato un finanziamento di due miliardi di euro per migliorare le infrastrutture pedonali, ciclabili e di trasporto pubblico a Stoccolma.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rossetto e tacchi a spillo: il vice sindaco di Stoccolma contro il divieto imposto alle drag queen

Il traghetto elettrico a guida autonoma prende il largo, viaggio inaugurale a Stoccolma

Quando finirà quest'ondata di calore in Europa?