EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

L'Islanda sospende la caccia alle balene. Plauso degli animalisti

Una megattera salta al largo della costa di Les Saintes, in Guadalupa, nelle Indie occidentali francesi.
Una megattera salta al largo della costa di Les Saintes, in Guadalupa, nelle Indie occidentali francesi. Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di Euronews Agenzie:  AFP
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Vietata per tre mesi a causa del calo di consensi verso questa pratica controversa

PUBBLICITÀ

L'Islanda ha sospeso la caccia alle balene fino alla fine di agosto in nome del benessere degli animali, per la soddisfazione degli animalisti.

Secondo il ministro dell'Alimentazione islandese Svandis Svavarsdottir, alla fine potrebbe essere applicato un divieto totale.

"Ho preso la decisione di fermare temporaneamente la caccia alle balene" fino al 31 agosto, ha dichiarato Svavarsdottir.

"Se il governo e i concessionari della caccia non sono in grado di garantire i requisiti di benessere (secondo la legge islandese sul benessere degli animali), questa attività non ha futuro".

HALLDOR KOLBEINS/AFP or licensors
Islanda, caccia alle baleneHALLDOR KOLBEINS/AFP or licensors

Hvalur, l'ultima compagnia di caccia alle balene attiva nel Paese, ha annunciato in precedenza che questa stagione sarebbe stata l'ultima a causa del calo dei profitti.

La stagione della caccia alle balene in Islanda va da metà giugno a metà settembre e probabilmente non riprenderà dopo agosto.

Quante balene vengono uccise ogni anno in Islanda?

Le quote attuali consentono di uccidere ogni anno 209 balenottere comuni - il secondo mammifero marino più lungo dopo la balenottera azzurra - e 217 balenottere minori. Ma le catture sono diminuite negli ultimi anni a causa del calo della domanda di carne di balena.

La maggioranza della popolazione disapprova questa pratica

Secondo un recente sondaggio condotto dall'Istituto Maskina, il 51 per cento della popolazione islandese si oppone alla caccia alle balene, rispetto al 42 per cento di soli quattro anni fa.

Secondo un rapporto dell'Autorità alimentare e veterinaria islandese, il tempo necessario per uccidere una balena viola la legge del Paese. I video recentemente diffusi dall'organizzazione hanno rivelato che una caccia alla balena nel 2022 è durata cinque ore.

Stando al rapporto, alcune balene uccise durante la caccia islandese hanno impiegato fino a due ore per morire. Il 41 per cento soffre immensamente per una media di 11,5 minuti.

La caccia alle balene è in declino in Islanda

La caccia alle balene è in declino in Islanda da quattro anni, e l'anno scorso Svavarsdóttir ha detto che la pratica sarebbe terminata entro il 2024.

La domanda di carne di balena islandese è diminuita drasticamente dal 2019, quando il Giappone - il mercato principale dell'Islanda - è tornato a praticare la caccia commerciale alle balene dopo tre decenni di pausa.

La caccia è diventata più costosa anche a causa dell'estensione della zona costiera di divieto di pesca che obbliga le baleniere a spingersi più al largo.

L'Islanda, la Norvegia e il Giappone sono gli unici Paesi che consentono la caccia alle balene, insieme alle Isole Faroe, un territorio indipendente della Danimarca.

LEGGI ANCHE:

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Un nuovo studio prevede che Venezia sarà sommersa dall'acqua entro il 2150

L'Europa tra caldo estremo e maltempo: le forti piogge colpiscono anche gli Euro 2024

I colloqui sui finanziamenti per il clima sono in stallo: cosa significa per la COP29?