St. Patrick’s Day: sette cose che forse non sai sul patrono d'Irlanda

Le parate nel giorno di San Patrizio
Le parate nel giorno di San Patrizio Diritti d'autore screenshot
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il giorno di San Patrizio è celebrato in tutto il mondo in oltre 200 Paesi con feste, parate e bevute colossali di birra

PUBBLICITÀ

Da oltre 1000 anni, il 17 marzo di ogni anno si celebra in Irlanda il giorno di San Patrizio.

Nel corso degli anni, la festa religiosa che commemora la morte del santo, patrono d'Irlanda, si è trasformata in una giornata di celebrazione della cultura irlandese attraverso parate, musica, cibi speciali, danze e tanto verde, il colore comunemente associato al santo.

Molti simboli e leggende associati all'Irlanda, come i folletti e i trifogli, derivano da San Patrizio. Secondo la leggenda, scelse gli Shamrock (trifogli) come simbolo della Chiesa e usò le tre foglie per spiegare ai suoi seguaci il concetto di Santissima Trinità.

Oggi il giorno di San Patrizio è celebrato in tutto il mondo in oltre 200 Paesi. È festa nazionale nella Repubblica d'Irlanda, nell'Irlanda del Nord, nella provincia canadese di Terranova e Labrador e nel territorio britannico d'oltremare di Montserrat, entrambi con abitanti di origine irlandese.

Negli Stati Uniti, il fiume di Chicago viene tinto di verde ogni anno nel giorno di San Patrizio utilizzando 40 libbre di colorante (rispetto alle 100 originarie per ridurre al minimo i danni ambientali) e il fiume rimane verde per poche ore, rispetto alla durata originaria di una settimana.

Il giorno di San Patrizio è celebrato anche da Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito e Argentina, soprattutto dalla diaspora irlandese.

Ma chi era San Patrizio e perché è così famoso?

Ecco sette fatti su San Patrizio che forse non conoscete:

1. San Patrizio non era irlandese

San Patrizio nacque in Gran Bretagna - non in Irlanda - alla fine del IV secolo. All'età di 16 anni fu rapito da predoni irlandesi che lo vendettero come schiavo per badare alle pecore. Fuggì, tornò in Gran Bretagna e si rifugiò in un monastero. Anni dopo, divenne sacerdote e viaggiò attraverso l'Europa, studiando il cristianesimo per 16 anni.

Alla fine tornò in Irlanda per convertire il Paese, allora pagano, al cristianesimo.

2. Il colore di San Patrizio era il blu, non il verde.

Mentre oggi associamo San Patrizio - e tutto ciò che è irlandese - al colore verde, in origine il santo era raffigurato con una veste blu. Infatti, quella particolare tonalità di blu (oggi nota come azzurro) era originariamente chiamata "blu di San Patrizio".

Il verde divenne popolare nel XVIII secolo, quando crebbe il malcontento nei confronti della dominazione inglese e il movimento indipendentista irlandese iniziò a utilizzare lo Shamrock (legato a San Patrizio) come simbolo di unità e resistenza. Il colore verde divenne un simbolo di simpatia per l'indipendenza irlandese.

Tuttavia, oggi l'azzurro - o meglio, il blu di San Patrizio - rimane il colore araldico ufficiale dell'Irlanda.

Chicago tinta di verde per il giorno di San Patrizio
Chicago tinta di verde per il giorno di San PatrizioPat Nabong/Chicago Sun-Times

3. Il suo vero nome non era Patrizio

Il nome originale di San Patrizio era Maewyn Succat e nacque da genitori cristiani nella Britannia romana.

Suo padre era un diacono e suo nonno un sacerdote. Ma San Patrizio (secondo il suo stesso racconto) non era religioso da bambino. Dopo essere diventato sacerdote, prese il nome di Patricus, che poi cambiò in Patrick al suo ritorno in Irlanda.

4. San Patrizio scacciò i serpenti dall'Irlanda

La leggenda popolare narra che San Patrizio si trovò sulla cima di una collina, Croagh Patrick (oggi un importante luogo di pellegrinaggio in Irlanda), e scacciò tutti i serpenti dall'Irlanda usando un bastone di legno. Ogni anno oltre 100.000 persone salgono sulla montagna sacra.

Tuttavia, gli scienziati sostengono che l'isola non ha mai ospitato serpenti.

La "cacciata dei serpenti", tuttavia, potrebbe essere vera a livello metaforico per quanto riguarda lo sradicamento del paganesimo dall'Irlanda e il trionfo del cristianesimo.

PUBBLICITÀ

5. Originariamente una festa religiosa, non un giorno di festa

Nel 1903, la legge irlandese dichiarò il giorno di San Patrizio un giorno di osservanza religiosa. Fino agli anni '70, i pub erano chiusi il 17 marzo, come previsto dalla legge irlandese.

Nel 1995, il governo irlandese ha avviato una campagna nazionale per utilizzare il giorno di San Patrizio per promuovere il turismo nel Paese e mostrare la cultura irlandese al mondo.

Oggi viene celebrato come un giorno di bevute, festeggiamenti e parate in cui molti si vestono da folletti.

Un selfie vestito di verde nel Saint Patrick's Day
Un selfie vestito di verde nel Saint Patrick's DayStephen B. Morton/Copyright 2024 @ Stephen B. Morton. All rights reserved

6. Le parate di San Patrizio sono nate in America, non in Irlanda

Sebbene il giorno di San Patrizio sia stato celebrato per oltre un millennio in Irlanda, le famose parate che oggi sono diventate il cuore dei festeggiamenti della festa sono nate in America nel XVIII secolo ad opera di immigrati irlandesi.

La prima parata definitiva del giorno di San Patrizio si svolse nel 1737 a Boston, nel Massachusetts, ma le parate moderne che vediamo oggi affondano le loro radici in una celebrazione del 1762 a New York.

PUBBLICITÀ

Per gli immigrati irlandesi svantaggiati in America - costretti a fuggire dall'Irlanda a causa della carestia e incapaci di trovare lavoro in America al loro arrivo - il giorno di San Patrizio divenne una fonte di orgoglio e di celebrazione, un modo per collegarsi alle proprie radici irlandesi.

7. Nessuno sa esattamente dove sia sepolto San Patrizio

Sebbene diversi siti si identifichino come luogo di sepoltura di San Patrizio, nessuno sa esattamente dove sia sepolto il santo.

Tra i luoghi comunemente accettati c'è la Cattedrale di Down nella città di Downpatrick, nell'Irlanda del Nord, che è anche il luogo di sepoltura degli altri santi irlandesi, Brigid e Columba, oltre che di Saul. Tuttavia, alcuni affermano che San Patrizio potrebbe essere sepolto nell'Abbazia di Glastonbury, in Inghilterra.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gli elettori Gen Z al centro delle elezioni europee: un progetto creativo per ispirare i giovani

Taylor Swift entra nella classifica dei miliardari di Forbes: chi altro c'è nella lista?

Roma, annunciato il progetto di una nuova passeggiata archeologica nel cuore dei Fori