This content is not available in your region

Cinema: I'm Your Man, attrazione (fatale?) tra una scienziata e un robot

euronews_icons_loading
Cinema: I'm Your Man, attrazione (fatale?) tra una scienziata e un robot
Diritti d'autore  Bleecker Street
Di Euronews

Da "Goodbye Lenin" a "Vi presento Toni Erdmann", il cinema tedesco non smette di stupire.

L'ultima pellicola in ordine di tempo è "I'm Your Man", che narra la storia di una scienziata, la quale accetta di assumere per alcune settimane un robot che ha le sembianze dell'uomo perfetto.

L'umanoide è impersonato (interamente in tedesco) dall'attore britannico Dan Stevens, famoso per il suo ruolo in "Downtown Abbey".

Axel Schmidt/(c) Reuters/Pool
AP PhotoAxel Schmidt/(c) Reuters/Pool

"C'era così tanto in questo ruolo, penso che anche in inglese sarebbe stata una sfida davvero intrigante, il fatto che fosse in tedesco era una specie di bonus in un certo senso, perché non ho mai avuto modo di interpretare un ruolo completo in questa lingua.

Certamente, non in una sceneggiatura così bella come questa: ho pensato fosse dolce, strana, divertente e anche molto commovente e stimolante".

Il film, che rappresenterà la Germania nella corsa agli Oscar, è diretto da Maria Schrader, che ha all'attivo (tra l'altro) la fortunata serie "Unorthodox".

La protagonista è Maren Eggert, già vincitrice di un Orso d'argento all'ultima Berlinale.