EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il danese "Un altro giro" miglior film europeo agli EFA

Il danese "Un altro giro" miglior film europeo agli EFA
Diritti d'autore "Druk", Thomas Vinterberg - Nordisk Film
Diritti d'autore "Druk", Thomas Vinterberg - Nordisk Film
Di euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Premi anche a Paula Beer e Alexander Nanau

PUBBLICITÀ

Con quattro premi per il miglior film, la migliore regia, la migliore sceneggiatura e il miglior attore europeo, il film danese "Un altro giro" è il grande vincitore agli European Film Awards. Il film racconta la storia di un professore delle superiori, Mads Mikkelsen, che passa un'intera giornata coi suoi amici in uno stato di completa ubriachezza. Il regista Thomas Vinterberg ha impiegato sette anni per realizzare questa pellicola, dovendo superare anche un dramma familiare.

Thomas Vinterberg: "Mia figlia è morta mentre giravo questo film. Lei amava questo progetto, faceva parte di questo progetto, doveva recitarci, è stato fatto nella sua scuola e dopo che è morta l'unica cosa che aveva senso è stato continuare a fare questo film per lei. E il vostro premio onorerà la sua memoria e vi ringrazio di cuore".

Miglior attrice europea è risultata la tedesca Paula Beer, per il suo ruolo nella storia d'amore ispirata dal mito tedesco di Ondine, una ninfa che uccide ogni amante che la abbia abbandonata o tradita.

Come miglior documentario è stato scelto "Collettivo" di Alexander Nanau.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fare film ai tempi del Covid, l'intervista a Mads Mikkelsen

European Film Awards: dominio di "Anatomia di una caduta"

Wim Wenders premiato al Festival Lumière di Lione