EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La Morna entra nel patrimonio immateriale dell'Unesco

La Morna entra nel patrimonio immateriale dell'Unesco
Diritti d'autore 
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Capo Verde è considerata la musica nazionale ed ha avuto in Cesaria Evora una delle sue più grandi interpreti

PUBBLICITÀ

La Morna assurge a patrimonio immateriale dell'Unesco.

Con l'ufficializzazione arrivata dalla Commissione Unesco riunita a Bogotà una nota d'allegria pervade la musica della nostalgia.

Questo genere musicale è tipico di Capo Verde è considerato la sua musica nazionale ed ha avuto in Cesaria Evora una delle sue più grandi interpreti.

Armando Tito, chitarrista di Cesária Évora: "Non ho mai suonato per denaro, ho suonato seguendo i moti dell'anima la musica nutre la mia anima e la musica qui è Morna e Fado". 

La Morna è tradizionalmente suonata con strumenti come il cavaquinho, il clarinetto, la fisarmonica, il violino, il piano e soprattutto la chitarra,  “violão come dicono da quelle parti.

 "La Morna indaga lo stato d'animo di chi parte e lascia qualcosa, il proprio Paese, gli amori gli affetti dietro di sé". "Non mi stanco mai di suonare, posso passare giorno e notte a suonare".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Tutto del Classic Violin Olympus è unico!": l’intervista a Pavel Vernikov

In mostra alla Saatchi Gallery il volto mutevole della fotografia di moda

Art Paris 2024: La ricca scena artistica francese al centro della scena, spiccano i giovani talenti