EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

"Arranging Times", Pete Yorn torna con un nuovo disco

"Arranging Times", Pete Yorn torna con un nuovo disco
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Si intitola “Lost Weekend” il nuovo singolo del cantante statunitense Pete Yorn. Voce della scena indipendente newyorches. Dopo sei anni di assenza

PUBBLICITÀ

Si intitola “Lost Weekend” il nuovo singolo del cantante statunitense Pete Yorn. Voce della scena indipendente newyorches. Dopo sei anni di assenza Yorn torna sul palco con l’album “Arranging Times”.

“Normalemente associo i cosiddetti “lost week ends”, i week end persi, con gli eccessi e un certo tipo di vita sregolata. Una parte della canzone, però, è una sorta di avvertimento, come a dire, che l’esagerazione alla fine può anche rivelarsi noiosa” racconta Yorn.

L’anno che ha lanciato Yorn nella scena musicale statunitense è stato il 2009. Fondamentale è stata l’apertura della tournée dei Coldplay, come artista spalla. Mentre ancora più decisiva si è rivelata la collaborazione con Scarlett Johansson nel singolo “Relator”.

“Ho vissuto un periodo bizzarro, credo fosse il 2005 o forse il 2006, ero come avvolto nell’ansia, non riuscivo a dormire. E’ durata diversi mesi, non capivo cosa non andasse, mi ricordo soltanto che un giorno mi sono addormentato per qualche minuto, era pomeriggio. Al risveglio ho sentito il cuore battere forte e mi sono detto:“E’ ora di fare un disco, deve essere un disco a due voci e Scarlett deve cantare”. Era pazzesco anche soltanto pensarci e poi le ho mandato un sms, e le ho scritto:“Ti va di fare un disco?”. Non sapevo neanche se sapesse cantare, era molto prima che iniziasse a fare musica e a quel punto mi ha risposto” Sicuro”. Lei è fatta così, non si tira indietro davanti a nulla” spiega Yorn-

In “ArrangingTime” Yorn attaversa diversi generi: dal blues al folk al rock. Il titolo dell’album è un richiamo all’essere sempre presenti a se stessi. Come Pete Yorn ripete spesso “Il tempo va veloce solo quando si invecchia”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Moda, la Vogue Fashion Dubai Experience punta i rifletteori sugli stilisti emergenti

Star Wars, la moda degli ologrammi

TV superstar a Monte Carlo