EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Realtà aumentata e robot nelle scuole: la Padlachia punta sull'hi-tech

Realtà aumentata e robot nelle scuole: la Padlachia punta sull'hi-tech
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La regione polacca aspira a diventare una sorta di Silicon Valley, grazie alla sua fiorente scena tecnologica e informatica

PUBBLICITÀ

La regione polacca della Podlachia è ricca di bellezze naturali, tra cui grandi foreste. Ma ora aspira a diventare anche una sorta di Silicon Valley, grazie alla sua fiorente scena tecnologica e informatica. L'innovazione è al centro della visione della Podlachia in materia di investimenti. L'obiettivo è quello di sviluppare un ecosistema che, secondo i dati di investinpodlaskie.pl, già impiega più di 10.000 persone nel settore IT, tra cui oltre 4.000 sviluppatori di software.

In questa edizione di Focus abbiamo incontrato i dirigenti del gruppo internazionale TenderHut, che è radicato nella regione. Una delle sue 15 aziende, Holo4Labs, ha sviluppato un'avanzata tecnologia di realtà aumentata per aiutare gli scienziati a eliminare le attività manuali che richiedono molto tempo. L'azienda sostiene che i suoi occhiali hi-tech possono aiutare a ridurre i tempo di sviluppo di un farmaco fino a tre anni.

Abbiamo poi fatto visita all'università di Medicina e all'università di Tecnologia di Bialystok, nel capoluogo della regione, per scoprire il ruolo dell'innovazione nell'apprendimento degli studenti. Le due università stanno collaborando con il mondo imprenditoriale per aiutare a far uscire le idee dai laboratori e dalle aule e a farle diventare realtà.

Scopriremo anche come funziona Photon, un robot interattivo impiegato nelle scuole, nato da un'idea di alcuni laureti della Podlachia. Secondo Photon Education, la start-up che lo ha creato,  nelle classi in Europa e negli Stati Uniti sono già presenti 60.000 robot. Guardando al futuro, la Podlachia punta su laureati qualificati per realizzare la sua visione hi-tech. Ma la regione riconosce che averne a sufficienza è una delle sfide principali da affrontare.

Condividi questo articolo