EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

L'americana "Swiftonomics" potrebbe rilanciare l'economia in Europa?

Taylor Swift arriva alla prima mondiale del film concerto "Taylor Swift: The Eras Tour" mercoledì 11 ottobre 2023.
Taylor Swift arriva alla prima mondiale del film concerto "Taylor Swift: The Eras Tour" mercoledì 11 ottobre 2023. Diritti d'autore Chris Pizzello/Invision
Diritti d'autore Chris Pizzello/Invision
Di Oceane Duboust
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Il tour di Taylor Swift non solo sta sconvolgendo gli stadi, ma sta anche alimentando un'ondata di ospitalità, si prevede che i concerti genereranno una spesa di cinque miliardi di dollari solo negli Stati Uniti

PUBBLICITÀ

I cinema di tutto il mondo sono sul filo del rasoio, pensando alle vendite: protagonista dell'attesissimo film è la star del pop statunitense Taylor Swift, che presenta la sua performance di tre ore sul palco dell'Eras Tour, diretta da Sam Wrench, che ha registrato un record di incassi.

Il debutto del film promette di battere i record, proprio come la stessa Swift ha fatto negli ultimi anni: dall'album Midnights, acclamato dalla critica, alle vendite delle sue registrazioni.

I fan - o Swifties, per usare il gergo della cultura pop - sono pronti a riversarsi nei cinema con la stessa rapidità con cui quest'estate si è scatenata la corsa per accaparrarsi un biglietto per l'Eras Tour.

Le prevendite per vedere la Swift sul grande schermo hanno già superato i 100 milioni di dollari (94 milioni di euro) a livello globale.

Grazie a questo successo, il film sarà proiettato in anteprima negli Stati Uniti e in Canada, e le proiezioni di altri film di successo saranno riprogrammate per evitare di scontrarsi con la pellicola: è questa la presa di Taylor Swift sulla cultura popolare.

Non c'è quindi da stupirsi che la "Swiftonomics" sia riuscita a fornire una tale spinta finanziaria all'economia statunitense e, dato che la sua fama non conosce confini, è probabile che le casse europee godranno di una spinta analoga.

La Fed incantata dal successo statunitense

Quando si è imbarcata nella tappa statunitense del suo attesissimo tour, la Swift ha portato un inaspettato guadagno alle città scelte per ospitare i concerti.

Forse non è una sorpresa che sia stato il settore dell'ospitalità a trarre i maggiori benefici.

L'inondazione di entrate non è passata inosservata alla Federal Reserve (Fed) statunitense, che in un rapporto di maggio ha rilevato che Philadelphia ha registrato "il mese più forte per le entrate alberghiere dall'inizio della pandemia, in gran parte grazie all'afflusso di ospiti per i concerti di Taylor Swift in città".

Con queste premesse, c'è da stupirsi che il premier canadese, Justin Trudeau, si sia preso la responsabilità di spingere per le date del tour nel suo Paese?

Secondo le proiezioni della società di ricerche di mercato QuestionPro, l'Eras Tour potrebbe generare una spesa di cinque miliardi di dollari solo negli Stati Uniti.

QuestionPro ha anche evidenziato che gli svizzeri tendono a spendere di più, con una media di 1.200 euro spesi per i biglietti dei concerti e altre spese. 

Ad ogni concerto negli Stati Uniti partecipano in media poco meno di 54.000 persone, quindi i conti tornano.

Oltre alla vendita dei biglietti, David Herlihy, professore della Northeastern University, ha osservato che i fan della Swift sono sempre pronti a spendere per il merchandising e altri articoli.

Tra gli articoli promossi dalla stessa Swift per il suo ultimo album, c'erano non meno di quattro diverse versioni dei cd o vinili (29,99 dollari l'uno), che una volta uniti formano un orologio. 

PUBBLICITÀ

Era disponibile anche un supporto in legno per l'orologio al prezzo di 49 dollari: "È una strana intersezione di emozioni e capitalismo", ha detto Herlihy.

Una rapida spinta per l'economia europea?

Se il successo della Swift ha richiesto più tempo in Europa - soprattutto in Francia, Italia e Spagna - l'artista pop è ormai un pilastro musicale e ha programmato 48 date di tour nel vecchio continente.

La velocità con cui l'Eras Tour ha registrato il tutto esaurito negli stadi di tutta Europa è la prova che la Swift ha conquistato il mercato europeo.

Ota Insight, azienda specializzata in data intelligence per l'ospitalità, ha già previsto che le città europee riceveranno probabilmente la stessa fortuna economica delle città statunitensi che le hanno precedute.

PUBBLICITÀ

Ad esempio, si prevede già che la domanda di hotel a Stoccolma nelle date dei concerti registrerà un forte picco.

"Alcune destinazioni stanno già registrando una domanda elevata e i prezzi stanno aumentando di conseguenza", ha dichiarato Ota Insight, nonostante manchi quasi un anno ai concerti.

Una "storia d'amore" economica

Sebbene l'impatto economico di Taylor Swift sia difficile da percepire, vale la pena notare che non è la prima popstar a portare benefici economici ovunque vada.

Un altro fenomeno pop, Beyoncé, ha avuto un effetto simile con il suo Renaissance Tour.

PUBBLICITÀ

Il capo economista della Danske Bank, Michael Grahn, ha dichiarato al Financial Times che i prezzi degli hotel sono aumentati ovunque sia andata, descrivendo il suo impatto sull'economia come "molto raro": "Beyoncé è responsabile dell'ulteriore sorpresa al rialzo di questo mese, è sorprendente per un singolo evento, non l'abbiamo mai visto prima".

La cantante di "Single Ladies" pubblicherà anche la versione cinematografica della sua performance.

'Renaissance: A Film by Beyoncé' uscirà nelle sale a dicembre e si prevede che le vendite dei biglietti raggiungeranno i 75 milioni di dollari, secondo la Reuters.

Lo stesso fenomeno è stato osservato anche nel Regno Unito, dove le vendite di dischi sono aumentate sino al 30% e gli esercizi commerciali locali hanno registrato un incremento del traffico pedonale, ha osservato Global Edge.

PUBBLICITÀ

Con l'aumento della popolarità di un numero sempre maggiore di artisti, esploderà anche il loro impatto economico: è un fenomeno globale sempre più presente e sarà difficile scrollarselo di dosso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dove si pagano più tasse, e dove se ne pagano meno, in Europa?

Taylor Swift e SZA in testa alle nomination degli MTV Video Music Award 2023

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?