Draghi al Parlamento europeo: forte espansione della zona euro ma inflazione ancora non convincente

Draghi al Parlamento europeo: forte espansione della zona euro ma inflazione ancora non convincente
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Per il Presidente della Banca Centrale europea bisogna lavorare sulle condizioni per una crescita a lungo termine

PUBBLICITÀ

La buona notizia è che la zona euro di sta riprendendo, con un’ espansione mai vista negli ultimi vent’anni. Ma non è abbastanza. Per Mario Draghi intervenuto, lunedì davanti al parlamento europeo a Bruxelles, sono necessari ancora stimoli monetari da parte della BCE per aiutare a rafforzare i salari e garantire la stabilita dei prezzi, precondizioni necessarie per una crescita stabile sul lungo termine.
“L’espansione economica rimane solida e ampia nei paesi e nei settori dell’eurozona, sostenuta principalmente dalla domanda interna: gli ultimi dati ci indicano una crescita senza sosta nel breve termine, ma la dinamica dell’inflazione deve ancora mostrare segni convincenti “.
Stando alle statistiche ufficiali dell’Unione europea 2017 sembra essere l’anno migliore per l’ eurozona dal crollo dei mercati finanziari avvenuto dieci anni fa. Tra luglio e settembre il prodotto interno lordo è aumentato dello 0,6 per centro e del 2.5 per centro rispetto all’ anno precedente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Draghi: "Economia europea stabilizzata"

In ribasso di un punto l'inflazione europea

La Commissione taglia le previsioni di crescita dell'Ue e dell'Italia: in calo anche l'Inflazione