EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Brexit: per ministro Hammond non ci sarà dumping fiscale

Brexit: per ministro Hammond non ci sarà dumping fiscale
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Il Regno Unito non farà concorrenza sleale ai Paesi europei abbassando le tasse sulle imprese dopo la Brexit. La dichiarazione del ministro delle Finanze Philip Hammond mette in evidenza nuovamente le contraddizioni in seno al governo.
La questione delle tasse è ancora sotto esame, ha commentato un portavoce di Downing Street.

Lo stesso Hammond a gennaio aveva detto che per restare competitivo il Regno Unito avrebbe potuto cambiare modello fiscale. Il governo ha anche affermato che la libera circolazione delle persone dall’Unione Europea finirà nel marzo del 2019, mentre la settimana scorsa il ministro delle Finanze aveva sottolineato che non ci sarebbero stati cambiamenti immediati dopo la Brexit.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee

La Bce taglia i tassi di interesse di 25 punti base