EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Iran: accordo da 4,8 miliardi di dollari con la Total

Iran: accordo da 4,8 miliardi di dollari con la Total
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Intesa tra il Paese e il colosso francese, per sfruttare il giacimento di gas di South Pars

PUBBLICITÀ

La Total rompe gli indugi. Il colosso petrolifero francese ha firmato un accordo da 4 miliardi 800 milioni di dollari con l’Iran, per sfruttare insieme ai cinesi della Cnpc, il giacimento di gas a South Pars, il più grande al mondo. Nel consorzio la Total ha il 50,1% delle azioni, la società cinese il 30% e l’iraniana Petropars il restante 19,9%.

Con quest’intesa la compagnia petrolifera transalpina diventa la prima ad effettuare un grosso investimento nella Repubblica islamica, dopo l’accordo sul nucleare del 2015, che ha annullato le sanzioni economiche contro l’Iran.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Francia, cosa cambia per l'economia se vince il Rassemblement national?

Dove è più costoso costruire appartamenti in Europa?

Macron ha bloccato la riforma dei sussidi per i disoccupati in vista dei ballottaggi