EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Grecia: primo sì dell'Eurogruppo alla seconda tranche di aiuti

Grecia: primo sì dell'Eurogruppo alla seconda tranche di aiuti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La Grecia ha ottenuto la prima parte della seconda tranche di aiuti di 2,8 miliardi di euro.

PUBBLICITÀ

La Grecia ha ottenuto la prima parte della seconda tranche di aiuti di 2,8 miliardi di euro. L’approvazione della seconda parte dovrebbe arrivare entro la fine di ottobre.

L’hanno deciso a Lussemburgo i ministri delle finanze dell’eurozona. Una semplice questione di causa-effetto per il francese Michel Sapin: “La Grecia sta mantenendo i suoi impegni. Quando un paese mantiene i suoi impegni, la solidarietà europea si esprime”.

La prima parte, di 1,1 miliardi, dovrebbe essere versata a ottobre, la seconda, di 1,7, a dicembre.
Il pagamento era subordinato al raggiungimento di 15 riforme che sarebbero tutte “state completate”, secondo il commissario europeo Pierre Moscovici.

“Il Fondo Monetario internazionale può avere le sue proprie richieste, le sue proprie esigenze, e in particolare vuole che la questione del debito sia discussa e che il suo carico sia ridotto in modo consistente. Questo può essere ragione di dibattito con i nostri amici tedeschi”, ha commentato Moscovici riferendosi all’intenzione dell’Fmi di chiamarsi fuori dal programma di salvataggio della Grecia. Da tempo il Fondo chiede un taglio del debito greco, a cui però si oppone con decisione la Germania.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Bce lascia invariati i tassi di interesse: il controllo dell'inflazione resta fondamentale

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?

Elezioni Francia, cosa cambia per l'economia se vince il Rassemblement national?