EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Usa, Uber e Lyft sospendono attività a Austin dopo la sconfitta referendaria

Usa, Uber e Lyft sospendono attività a Austin dopo la sconfitta referendaria
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Le compagnie di trasporto privato Uber e Lyft sospendono le attività a Austin, in Texas, dopo l’adozione di una misura che impone agli autisti delle

PUBBLICITÀ

Le compagnie di trasporto privato Uber e Lyft sospendono le attività a Austin, in Texas, dopo l’adozione di una misura che impone agli autisti delle due piattaforme la registrazione delle impronte digitali per ragioni di sicurezza.

Uber e Lyft hanno speso più di otto milioni di dollari in una campagna referendaria in cui si chiedeva ai cittadini di Austin di votare contro la norma, sostenendo che l’eccesso di regolamentazione facesse lievitare i costi del servizio. Ma il risultato uscito dalle urne ha sancito la sconfitta delle due società e confermato la crescente domanda di sicurezza da parte degli utenti.

Uber, Lyft halt Austin service after losing vote over fingerprint checks https://t.co/8iBthLJVjm

— Reuters Tech News (@ReutersTech) 9 maggio 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti

Addio a Richard Rogers. L'architetto firmò con Renzo Piano il progetto del Centre Pompidou

Il Long Covid dura quattro mesi. Colpisce il 14% delle persone infettate