EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"

I jet Su-25 dell'aeronautica russa sorvolano la Piazza Rossa a Mosca, 9 maggio 2024
I jet Su-25 dell'aeronautica russa sorvolano la Piazza Rossa a Mosca, 9 maggio 2024 Diritti d'autore AP/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore AP/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Maria Michela Dalessandro
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il ministero degli Esteri russo ha fatto sapere che l'addetto alla Difesa dell'ambasciata britannica dovrà lasciare il Paese entro una settimana. La decisione sarebbe una ritorsione ad un'analoga misura presa da Londra

PUBBLICITÀ

La Russia ha dichiarato persona non grata A.T. Coghill, l'addetto alla Difesa dell'ambasciata britannica a Mosca, che dovrà lasciare la Federazione Russa entro una settimana. 

Lo ha annunciato giovedì con una nota il ministero degli Esteri russo: "Il 16 maggio, un rappresentante dell'ambasciata britannica a Mosca è stato convocato al ministero degli Esteri russo e gli è stata rivolta una forte protesta in relazione alla decisione ostile e infondata presa dalle autorità di questo Paese l'8 maggio nei confronti dell'addetto alla difesa presso l'ambasciata russa a Londra", si legge nella nota pubblicata online. 

Il ministero degli Esteri ha sottolineato che considera il passo "un'azione politicamente motivata con un marcato carattere russofobo, che causa danni irreparabili alle relazioni bilaterali".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Estonia espelle il capo della Chiesa ortodossa russa: sostiene la guerra, dovrà lasciare il Paese

La Russia espelle decine di diplomatici francesi, italiani e spagnoli

Praga e Mosca ai ferri corti. La Repubblica Ceca espelle diplomatici russi