EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Guerra in Ucraina: le forze russe conquistano terreno a Kharkiv, cittadini evacuati

soldati ucraini
soldati ucraini Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/Copyright 2020 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/Copyright 2020 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Pesanti combattimenti nella regione di Kharkiv. Le forze russe avanzano, ma gli ucraini fanno sapere che la battaglia è in corso. Molti i cittadini fatti evacuare dall'area. Nella notte droni di Kiev hanno colpito raffinerie russe

PUBBLICITÀ

Si intensificano gli attacchi russi e gli scontri con l'esercito ucraino nella parte nord della regione di Kharkiv. I cittadini sono stati costretti a evacuare nella città di Vovchansk, dove la Russia ha concentrato i suoi attacchi aerei per facilitare il percorso del suo nuovo assalto di terra.

Sabato le forze di Mosca hanno continuato a bombardare la città con attacchi aerei e razzi, mentre la polizia e i volontari ucraini si affrettavano a evacuare i residenti. Almeno 20 persone sono state evacuate in un villaggio vicino. La polizia ha dichiarato che 900 persone erano state evacuate il giorno precedente. Le unità militari ucraine avrebbero abbandonato alcune posizioni dopo l'avanzata dei russi, ma secondo fonti di Kiev ci sarebbero molte perdite tra i soldati di Mosca.

Secondo i giornalisti dell'Associated Press che hanno accompagnato una squadra di evacuazione hanno descritto strade vuote con diversi edifici distrutti e altri in fiamme. La strada era disseminata di crateri appena creati e la città era coperta di polvere e schegge, con l'odore di polvere da sparo che aleggiava nell'aria. Nuvole di fumo a forma di fungo si sono alzate sullo skyline mentre i jet russi conducevano diversi attacchi aerei.

Perché Mosca attacca a Kharkiv

La recente spinta della Russia nella regione di Kharkiv, sostengono gli analisti, mira anche a sfruttare la carenza di munizioni prima che i promessi rifornimenti occidentali possano raggiungere la linea del fronte, e a bloccare le forze ucraine nel nord-est e tenerle lontane dalle pesanti battaglie in corso nella regione di Donetsk, dove le truppe di Mosca stanno guadagnando terreno.

Si teme inoltre che, senza rifornimenti adeguati, la Russia possa addirittura tagliare le vie di rifornimento e assediare la città di Kharkiv, dove risiedono 1,1 milioni di persone.I funzionari ucraini hanno sminuito le rivendicazioni russe sul territorio conquistato e hanno fatto affluire rinforzi nella regione di Kharkiv per tenere a bada le forze russe.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha spiegato che le operazioni difensive sono in corso nella regione di Kharkiv e in quella di Donetsk, con oltre 30 scontri quotidiani. Zelensky ha espresso gratitudine alle brigate e ai soldati per il loro impegno nella difesa dell'Ucraina. Ulteriori forze sono state dispiegate per rafforzare le posizioni, e il presidente ha ringraziato gli agenti di polizia che lavorano per la sicurezza dei cittadini.

Attacco nel Donetsk occupato: morti e feriti

Sabato, nella città di Donetsk occupata dai russi, tre persone sono state uccise dopo che un missile ha colpito l'edificio di un ristorante, secondo quanto riferito dalle autorità locali. Altri otto sono rimasti feriti, tra cui un bambino, lo ha fatto sapere il capo della regione separatista nominato da Mosca, Denis Pushilin.

Un investigatore, di cui non si conoscono le generalità, inviato sul posto ha dichiarato all'emittente statale russa RU-RTR che, secondo i dati preliminari, l'attacco è stato condotto dall'Ucraina con un missile HIMARS fornito dagli Stati Uniti.

Il ristorante preso di mira si stava preparando a ospitare un evento che segnava il decimo anniversario del referendum sull'autogoverno, in gran parte non riconosciuto, che ha visto le regioni di Donetsk, insieme alla vicina Lugansk, secedere unilateralmente dall'Ucraina e passare sotto l'egida della Russia. Jay Yagubov, il gestore del ristorante, ha dichiarato che le persone colpite erano solo il personale perché “gli ospiti non erano ancora arrivati. Erano tutti civili”.

Droni ucraini su raffinerie russe

Nella notte tra sabato e domenica, l'impianto Kaluganefteprodukt e la Novolipetsk Metallurgy Plant di Volgograd sono stati colpiti da droni ucraini. Il governatore localeAndrey Botcharov ha detto che non ci sono state vittime e che le fiamme sono state domante. Il ministero della Difesa russo ha confermato poi che otto droni sono stati intercettati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, via ministro Shoigu, nominato Belousov: Putin cambia la difesa durante offensiva in Ucraina

Guerra in Ucraina, offensiva russa nella regione di Kharkiv, 4mila evacuati: "Situazione grave"

Guerra in Ucraina, la Russia tenta di sfondare a Kharkiv: Vovchansk in fiamme