Sequestro di droga record in Martinica, requisite oltre otto tonnellate di cocaina

Sequestro di droga in Martinica
Sequestro di droga in Martinica Diritti d'autore Corentin Charles/AP
Diritti d'autore Corentin Charles/AP
Di Ilaria Cicinelli
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sequestro di droga record in Martinica. La Marina ha requisito 8,3 tonnellate di cocaina in nove giorni. Una quantità di norma sequestrata in un intero anno. Otto gli arresti, rischiano fino a trent'anni di carcere e una multa milionaria. Il presidente Macron ha ringraziato le forze dell'ordine

PUBBLICITÀ

Sequestro da record nel Mar dei Caraibi, in Martinica, dove in nove giorni la Marina francese ha intercettato 8,3 tonnellate di cocaina in due diversi sequestri. 

Sequestrato in un blitz il quantitativo di un interno anno

La fregata di sorveglianza Le Germinal ha sequestrato oltre 6 tonnellate di cocaina da due pescherecci, mentre La Combatante più di 2 tonnellate da una barca a vela. Uno dei sequestri è avvenuto in alto mare al largo della Martinica.

Si tratta di un quantitativo normalmente sequestrato nel corso di un intero anno.

Otto persone sono state prese in custodia cautelare e incriminate. Se condannate potrebbero rischiare fino a trent'anni di carcere e 7,5 milioni di euro di multa.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha ringraziato la Marina francese in un post su X. 

"Questi primi sequestri di 8,3 tonnellate in soli 9 giorni nel 2024 dimostrano la ferma determinazione dello Stato nel combattere incessantemente il traffico di droga nei Caraibi e nell'Atlantico", si legge sulla pagina facebook delle forze armate delle Antille.

Il post su Facebook ha inoltre sottolineato che i sequestri di droga sono stati il ​​risultato di una stretta cooperazione internazionale e interministeriale.

La Francia spera ora di ricostruire i legami tra i produttori latinoamericani e gli acquirenti europei.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

A Marsiglia la guerra alla droga può essere vinta?

Francia, viaggio a Marsiglia tra droga e le violenze delle bande: decine di omicidi

Droga e violenze record in Costa Rica, l'aiuto dell'Ue per fermare i narcos