Polonia, si ampliano le proteste degli agricoltori: occupata l'autostrada che porta in Germania

Agricoltori polacchi guidano trattori in un convoglio a Minsk Mazowiecki, Polonia, martedì 20 febbraio 2024
Agricoltori polacchi guidano trattori in un convoglio a Minsk Mazowiecki, Polonia, martedì 20 febbraio 2024 Diritti d'autore Czarek Sokolowski/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Czarek Sokolowski/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I manifestanti minacciano di bloccare l'importante arteria stradale fino a metà marzo. Questo lunedì si riuniscono a Bruxelles i ministri dell'Agricoltura dell'Ue

PUBBLICITÀ

Si ampliano le proteste degli agricoltori in Polonia con il blocco di un'importante autostrada nell'ovest del Paese, destinato a diventare un appuntamento fisso. 

Domenica i lavoratori del settore, che protestano a intermittenza da mesi, hanno occupato in entrambe le direzioni l'autostrada A2 a Slubice, città al confine con la Germania, minacciando di bloccare l'importante arteria fino a metà marzo. I manifestanti hanno programmato una mobilitazione di 25 giorni, ma potrebbe essere ridotta in seguito a colloqui con i rappresentanti locali e le imprese. 

Gli agricoltori sono arrabbiati per la concorrenza sleale dell'importazione dei prodotti agricoli ucraini, più economici perché esenti dai dazi. Per questo hanno bloccato a più riprese i valichi di frontiera con l'Ucraina, impedendo il passaggio ai camion in entrata e in uscita. 

Temono anche che il Green Deal dell'Unione europea, che tra le varie misure prevede limiti all'uso di sostanze chimiche e alle emissioni di gas serra, si traduca in una riduzione della loro produzione e del loro reddito.

Questo lunedì i ministri dell'Agricoltura dell'Ue si riuniranno a Bruxelles. Discuteranno le nuove proposte della Commissione europea volte a modificare i regolamenti al centro del malcontento, ad esempio riducendo il numero di controlli sui prodotti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste degli agricoltori a Bruxelles, trattori e roghi nel Quartiere europeo

Agricoltori cechi e polacchi contro le merci ucraine, Tusk: La consegna di armi non sarà compromessa

Polonia, il braccio di ferro sulle importazioni ucraine: gli agricoltori protestano al confine