EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Europa: morbillo, l'allarme dell'Oms sui casi annuali in aumento

L'Oms ha lanciato l'allarme casi annuali di morbillo in Europa
L'Oms ha lanciato l'allarme casi annuali di morbillo in Europa Diritti d'autore Paul Vernon/AP
Diritti d'autore Paul Vernon/AP
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Organizzazione mondiale della sanità ha lanciato un allarme per l'aumento dei casi di morbillo in Europa: contagi oltre 30 volte lo scorso anno

PUBBLICITÀ

"Abbiamo riscontrato nella regione non solo un aumento di 30 volte dei casi di morbillo, ma anche quasi 21mila ricoveri ospedalieri e 5 decessi correlati al morbillo". È Hans Kluge, direttore regionale dell'Oms Europa, a lanciare l'allarme casi di morbillo nel continente europeo: "La vaccinazione è l'unico modo per proteggere i bambini da questa malattia potenzialmente pericolosa", ha aggiunto Kluge. 

L’ufficio regionale dell’Oms per l’Europa ha reso noto che tra gennaio e ottobre 2023 sono stati segnalati oltre 30mila casi da 40 dei 53 Stati membri della regione. Rispetto ai 941 segnalati in tutto il 2022, l'aumento è di oltre 30 volte. Secondo l’agenzia l'incremento dei casi ha subìto un’accelerazione negli ultimi mesi e si prevede che il trend prosegua se non verranno adottate misure urgenti per prevenire un’ulteriore diffusione. 

L'appello alla vaccinazione della commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides

Nel 2023 il morbillo ha colpito tutte le fasce d’età, con differenze significative tra i Paesi nella distribuzione per età dei casi. Nel complesso, 2 casi su 5 riguardavano bambini di età compresa tra 1 e 4 anni e uno su 5 riguardava adulti di età pari o superiore a 20 anni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I decessi per morbillo nel mondo sono aumentati del 40% lo scorso anno

Morbillo potrebbe diffondersi in Ucraina, aggravato dalla guerra

Allarme OMS: "Nuovi grandi focolai di morbillo". Rischio di ulteriori epidemie nel mondo